Var dagli ottavi di Champions League


L'arbitro consulta il Var. Getty Images

L’arbitro consulta il Var. Getty Images

Ora ufficiale: l’Esecutivo Uefa ha detto s alla Var. La Video Assistant Referee entrer in vigore dagli ottavi della Champions League di questa edizione: la decisione arrivata oggi a Dublino dal comitato esecutivo dell’Uefa. Insomma, alla fine ha prevalso il pragmatismo: al sorteggio di Montecarlo il presidente Ceferin aveva annunciato la moviola in campo dalla stagione 2019/2020. A settembre c’era stato un altro “no”, ma adesso cambiato tutto. Tanto che la tecnologia sar introdotta anche nell’Europeo Under 21 in programma in Italia nel mese di giugno.

tutto pronto
Gli arbitri d’altronde sono pronti da tempo visto che negli ottavi sar impiegata quella dozzina di fischietti top abituati alla Var sia nei campionati nazionali sia al Mondiale. L’ultima apertura che aveva fatto intendere la decisione positiva, poi giunta oggi, era stata del presidente dell’Uefa, Aleksander Ceferin, che appena pochi giorni fa, nel corso della conferenza congiunta con l’Eca, aveva annunciato che il Video Assistant Referee sarebbe stato utilizzato in Champions League al pi tardi nella prossima stagione, aprendo di fatto ad un utilizzo nella stagione in corso.


Dal nostro inviato Fabio Licari 

© riproduzione riservata


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi