Questione di Stile


Questione di Stile

desktop

//js2.gazzettaobjects.it//notifiche/global_notifications.json

https://www.gazzetta.it/notifiche/global_notifications.json

<span class=”notification”></span>






12 luglio 2019


Anche il polacco positivo è perdonato, Sun senza 1500 e quei ricordi di Incheon



I Mondiali edizione numero 18 sono appena stati aperti, presidente il presidente della Sud Corea, Moon Jae, da stanotte all’una comincia l’assalto alle medaglie, le prime delle quali saranno assegnati nel bacino del fondo dove si comincia con la 5 km uomini. L’Aquatic Festival nella città dinamica da 1.5 milioni di abitanti come la chiama il presidente Fina, Maglione, accoglierà 2500 atleti di 6 discipline per 76 eventi. E accoglierà anche Pawel Juraszek, positivo a Lublino in un meeting di marzo … Leggi tutto

I Mondiali edizione numero 18 sono appena stati aperti, presidente il presidente della Sud Corea, Moon Jae, da stanotte all’una comincia l’assalto alle medaglie, le prime delle quali saranno assegnati nel bacino del fondo dove si comincia con la 5 km uomini. L’Aquatic Festival nella città dinamica da 1.5 milioni di abitanti come la chiama il presidente Fina, Maglione, accoglierà 2500 atleti di 6 discipline per 76 eventi. E accoglierà anche Pawel Juraszek, positivo a Lublino in un meeting di marzo …





12 luglio 2019


Mondiali di Gwangju: il via con Tocci, la Cerruti sola e con Ferro, e la Bertocchi in finale



Buongiorno da Gwangju. I Mondiali coreani di nuoto si aprono con le prime qualificazioni di tutti e nuoto sincro a poche ore dalla cerimonia d’apertura. Due azzurri avanzano in finale: la sincronette Linda Cerruti e il tuffatore Giovanni Tocci. La russa Svetlana Kolesnichenko, detentrice uscente, guida il Solo tecnico ed entra in finale con 94.1126. Irrompe al 2° posto la spagnola Ona Carbonell, 2a in 91.82.65, terza è la nipponica Yukiko Inui 98.6797, quarta l’ucraina Marta Fiedina 90.6797, quinta la … Leggi tutto

Buongiorno da Gwangju. I Mondiali coreani di nuoto si aprono con le prime qualificazioni di tutti e nuoto sincro a poche ore dalla cerimonia d’apertura. Due azzurri avanzano in finale: la sincronette Linda Cerruti e il tuffatore Giovanni Tocci. La russa Svetlana Kolesnichenko, detentrice uscente, guida il Solo tecnico ed entra in finale con 94.1126. Irrompe al 2° posto la spagnola Ona Carbonell, 2a in 91.82.65, terza è la nipponica Yukiko Inui 98.6797, quarta l’ucraina Marta Fiedina 90.6797, quinta la …





12 luglio 2019


Settebello + Setterosa, il podio da ritrovare e il pass olimpico da centrare



Due anni dopo senza podio mondiale e tre anni dopo il bronzo e argento olimpici la pallanuoto azzurra rilancia. Il Settebello guidato da Sandro Campagna, venerdì raggiunge Gwangju e si unisce agli altri azzurri al Villaggio degli Atleti. L’esordio alla Nambu University Grounds è in programma il 15 luglio contro il Brasile alle 19:10 locali (le 12:30 italiane). Poi l’Italia affronterà il 17 luglio il Giappone alle 16:30 e il 19 luglio la Germania alle 12. 30. Il torneo qualificherà … Leggi tutto

Due anni dopo senza podio mondiale e tre anni dopo il bronzo e argento olimpici la pallanuoto azzurra rilancia. Il Settebello guidato da Sandro Campagna, venerdì raggiunge Gwangju e si unisce agli altri azzurri al Villaggio degli Atleti. L’esordio alla Nambu University Grounds è in programma il 15 luglio contro il Brasile alle 19:10 locali (le 12:30 italiane). Poi l’Italia affronterà il 17 luglio il Giappone alle 16:30 e il 19 luglio la Germania alle 12. 30. Il torneo qualificherà …





11 luglio 2019


Tutto è pronto a Gwangju: nella notte si tuffano e si sincronizzano i primi azzurri



Tutto è pronto a Gwangju. La città che ospitò le Universiadi 2015, quatto anni prima di Napoli, si appresta ad essere vetrina dei Mondiali acquatici a sei discipline. Un programma-monstre più lungo di un’Olimpiade: c’è pure il beach waterpolo, l’Italia non c’è. Alle 4 di stanotte (italiane) scattano le prime qualificazioni. Nei tuffi, piccolo trampolino, toccherà al cosentino Giovanni Tocci, bronzo uscente da 1 metro a Budapest 2017, insieme a Lorenzo Marsaglia. Domani alle 8.30 toccherà all’altra medagliata uscente da … Leggi tutto

Tutto è pronto a Gwangju. La città che ospitò le Universiadi 2015, quatto anni prima di Napoli, si appresta ad essere vetrina dei Mondiali acquatici a sei discipline. Un programma-monstre più lungo di un’Olimpiade: c’è pure il beach waterpolo, l’Italia non c’è. Alle 4 di stanotte (italiane) scattano le prime qualificazioni. Nei tuffi, piccolo trampolino, toccherà al cosentino Giovanni Tocci, bronzo uscente da 1 metro a Budapest 2017, insieme a Lorenzo Marsaglia. Domani alle 8.30 toccherà all’altra medagliata uscente da …





10 luglio 2019


Universiadi: i 400 d’argento della Caponi



Un argento per Linda Caponi nei 400 sl rende felice anche l’ultima giornata in vasca alle Universiadi di Napoli. L’azzurra sale sul podio tea le due americane Meitz e Schmidt: la vincitrice scende a 4’05 e neanche con il personale di 4’07”73 la toscana di Giovanni Pistelli l’avrebbe battuta ma la talentuosa Cierra Schmidt le è rimasta dietro. È l’undicesima medaglia della spedizione azzurra con un oro di Silvia Scalia, 5 argenti e 5 bronzi. Peccato per Ilaria Cusinato e … Leggi tutto

Un argento per Linda Caponi nei 400 sl rende felice anche l’ultima giornata in vasca alle Universiadi di Napoli. L’azzurra sale sul podio tea le due americane Meitz e Schmidt: la vincitrice scende a 4’05 e neanche con il personale di 4’07”73 la toscana di Giovanni Pistelli l’avrebbe battuta ma la talentuosa Cierra Schmidt le è rimasta dietro. È l’undicesima medaglia della spedizione azzurra con un oro di Silvia Scalia, 5 argenti e 5 bronzi. Peccato per Ilaria Cusinato e …





10 luglio 2019


Il Bureau della Fina: Dunn un ex campione vice prsidente, record di Paesi ai Mondiali, i tornei assegnati e qualificazioni olimpiche fondo a Fukuoka



Notizie dal Bureau Fina a Gwangju, cui ha partecipato il sindaco della città coreana Lee Yong Sup, che si augura i Mondiali tra i migliori della storia. Entra come vice presidente in quota Oceania Matt Dunn, l’ex campione australiano che diventa tra gli ex atleti il più alto in grado, e nell’esecutivo entra Romani Katoa (S.Cor) che farà il suo debutto nel Congresso del 19 luglio (quello della votazione della Costituzione aggiornata, compreso lo status dei membri delle federazioni nazionali). … Leggi tutto

Notizie dal Bureau Fina a Gwangju, cui ha partecipato il sindaco della città coreana Lee Yong Sup, che si augura i Mondiali tra i migliori della storia. Entra come vice presidente in quota Oceania Matt Dunn, l’ex campione australiano che diventa tra gli ex atleti il più alto in grado, e nell’esecutivo entra Romani Katoa (S.Cor) che farà il suo debutto nel Congresso del 19 luglio (quello della votazione della Costituzione aggiornata, compreso lo status dei membri delle federazioni nazionali). …





10 luglio 2019


Universiadi: per i botti finali in piscina con una bella Italia



Ultima caccia alle medaglie alle Universiadi di Napoli, dove stasera dalle 18 il programma in corsia si concluderà con le sue staffette miste, entrambe approdate in finale con Pier Andrea Matteazzi nei 400 mx (il veneto è uno dei volti nuovi di una specialità che dopo Turrini non riesce a vedere la luce), autore del quarto tempo, e Linda Caponi, quinta nei 400 sl e duecentista emergente. Ci saranno anche Nicoletta Ruberti nei 50 sl, e Ilaria Cusinato, portabandiera di … Leggi tutto

Ultima caccia alle medaglie alle Universiadi di Napoli, dove stasera dalle 18 il programma in corsia si concluderà con le sue staffette miste, entrambe approdate in finale con Pier Andrea Matteazzi nei 400 mx (il veneto è uno dei volti nuovi di una specialità che dopo Turrini non riesce a vedere la luce), autore del quarto tempo, e Linda Caponi, quinta nei 400 sl e duecentista emergente. Ci saranno anche Nicoletta Ruberti nei 50 sl, e Ilaria Cusinato, portabandiera di …





10 luglio 2019


Fina: tra la Evans che esce di scena e le strane ambizioni presidenziali di Dale, l’ultima partita e nuovi colpi bassi



Prima delle gare vere, ai Mondiali di Gwangju si sta svolgendo un’altra gara non meno importante: in palio il futuro assetto politico della ricchissima Fina. Cambiano anche gli equilibri e certi accordi – ricordiamo quando a Roma 2009 il presidente Maglione aveva raggiunto l’accordo di un solo mandato garantendo a Paolo Barelli la staffetta nel 2013. Ebbene Maglione è ancora lì per un potente accordo che lo ha sostenuto due anni fa contro Barelli e che vede come eminenza grigia … Leggi tutto

Prima delle gare vere, ai Mondiali di Gwangju si sta svolgendo un’altra gara non meno importante: in palio il futuro assetto politico della ricchissima Fina. Cambiano anche gli equilibri e certi accordi – ricordiamo quando a Roma 2009 il presidente Maglione aveva raggiunto l’accordo di un solo mandato garantendo a Paolo Barelli la staffetta nel 2013. Ebbene Maglione è ancora lì per un potente accordo che lo ha sostenuto due anni fa contro Barelli e che vede come eminenza grigia …





09 luglio 2019


L’operazione Viribus per uno sport più trasparente

Con l’ex squalificato per doping, Park Tae Hwan testimonial, Sun Yang e la Efimova ancora perfettamente allineati tra i favoriti delle varie gare, non si può dire che l’approccio a Gwangju 2019 sul tema della trasparenza ci rassicuri, ma è sempre stato così e la Fina tira sempre dritta senza imbarazzi etici. Ci auguriamo davvero che siano Mondiali più puliti possibili. Così ora viriamo su altri scenari, su atleti che barano anche se non vanno ai Mondiali, atleti anche amatori. … Leggi tutto

Con l’ex squalificato per doping, Park Tae Hwan testimonial, Sun Yang e la Efimova ancora perfettamente allineati tra i favoriti delle varie gare, non si può dire che l’approccio a Gwangju 2019 sul tema della trasparenza ci rassicuri, ma è sempre stato così e la Fina tira sempre dritta senza imbarazzi etici. Ci auguriamo davvero che siano Mondiali più puliti possibili. Così ora viriamo su altri scenari, su atleti che barano anche se non vanno ai Mondiali, atleti anche amatori. …





09 luglio 2019


E’ la Scalia l’oro di Napoli in vasca e a 3 centesimi dal record, che argento per la 4×200, quarta Caponi. Farfalle e Ruberti ok



L’oro di Napoli ha il volto sereno di Silvia Scalia, che sfiora di 3 centesimi il suo record italiano ma le basta un 27″92 per trionfare alle Unviersiadi nei 50 dorso. Un’ottima partenza, un’ottima subacquea e una gestione giudiziosa del confronto con l’americana che non riesce più a prendere l’allieva di Leoni che tocca con un margine di 10 centesimi. Uscendo dall’acqua manda un bacio al pubblico della Scandone e l’incantesimo azzurro è rotto: primo titolo 2019 in vasca. Silvia … Leggi tutto

L’oro di Napoli ha il volto sereno di Silvia Scalia, che sfiora di 3 centesimi il suo record italiano ma le basta un 27″92 per trionfare alle Unviersiadi nei 50 dorso. Un’ottima partenza, un’ottima subacquea e una gestione giudiziosa del confronto con l’americana che non riesce più a prendere l’allieva di Leoni che tocca con un margine di 10 centesimi. Uscendo dall’acqua manda un bacio al pubblico della Scandone e l’incantesimo azzurro è rotto: primo titolo 2019 in vasca. Silvia …


























https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

www.lorodipulcinellabolzano.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi