precipita dalle cascate di ghiaccio, muore 33enne


Un intervento in montagna dell’eliambulanza

Un intervento in montagna dell’eliambulanza

Precipita dalle cascate di ghiaccio e muore. Nuova tragedia della montagna oggi nel territorio della frazione di Bar Cenisio, Venaus (Torino). Matteo Feltro, alpinista di 33anni, precipitato da un salto di roccia per alcune decine di metri dopo una giornata di arrampicata sulle cascate di ghiaccio della zona (a una altitudine di circa 1.500 metri). Sono stati i compagni di scalata a lanciare l’allarme ma all’arrivo dell’eliambulanza del 118, l’equipe medica a potuto solo constatare il decesso. Quello di oggi l’ultimo di una serie di incidenti avvenuti in montagna.

VIDEO CORRELATI

Solo pochi giorni fa una bambina di 9 anni, Camilla Compagnucci, ha perso il controllo degli sci sbattendo contro una barriera frangivento a Sauze d’Oulx in Val di Susa. La piccola poi morta in ospedale a Torino. E ancora, hanno perso la vita due escursionisti ventenni, Gabriele Boetti e Alberto Miserendino, i due potrebbero essere scivolati su una lastra di ghiaccio sul Monte Cristalliera, sempre in Piemonte.


 Gasport 

© riproduzione riservata


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi