Perugia, donna accoltellata a morte nella sua abitazione


Una donna di 69 anni stata trovata morta all’interno della sua casa a Villa di Magione (Perugia). Sul corpo sarebbero state trovate ferite da arma da taglio: quella fatale che avrebbe ucciso Augusta Brunori, pensionata ed ex dipendente Asl, originaria di Cerveteri (Roma) sarebbe stata vibrata alla schiena. Sono ancora in corso gli accertamenti, ma l’ipotesi quella di omicidio. Sul posto si trovano i carabinieri, il medico legale e il pm di turno. La donna viveva insieme al marito, che al momento del delitto non si trovava in casa, ed alla figlia 35enne che stata sentita dai carabinieri e condotta sotto shock in ospedale.

14 gennaio 2019 (modifica il 14 gennaio 2019 | 13:56)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




FONTE UFFICIALE: CORRIERE.IT

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi