Inter-Spal 2-0, Politano e Gagliardini trascinano Spalletti


L’esultanza dell’Inter. Ap

L’esultanza dell’Inter. Ap

L’Inter riparte. Non senza fatica: Politano sblocca il match al 67’, Gagliardini lo chiude. Ma per un’ora abbondante la Spal stata in partita, con una fase difensiva attenta e ordinata ma senza pericoli creati dalle parti di Handanovic. Spalletti schiera Asamoah avanzato nel 4-2-3-1, con Cedric e Dalbert terzini. Al 31’ Lautaro, in precedenza pi volte vicino al gol, porta in vantaggio l’Inter, ma il Var richiama Calvarese per un controllo di braccio. E il direttore di gara, dopo aver rivisto le immagini, annulla la rete. Nel finale, Brozovic costretto ad abbandonare il terreno di gioco per infortunio: al suo posto Candreva. All’intervallo secondo cambio per Spalletti: fuori Miranda, colpito al volto da Petagna nel primo tempo, dentro Ranocchia. La ripresa complicata per i nerazzurri, che faticano a costruire occasioni da gol e il pubblico non gradisce. Ma al 67’ Politano, con un mancino deviato, non lascia scampo a Viviano: ancora controllo del Var, la rete questa volta viene convalidata. Dieci minuti pi tardi arriva il raddoppio di Gagliardini, che intercetta un tiro di Cedric e scaraventa in rete.

A BREVE IL SERVIZIO COMPLETO


 Carlo Angioni 

© riproduzione riservata


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi