Il guantone di Ali per la sfida con Frazier va all’asta a Torino fino a domani – La Gazzetta dello Sport


Un raro cimelio sportivo della collezione Scimè con la firma di Muhammad per la promozione dell’incontro dei massimi del 1971 al Madison Square Garden. Il ricordo del match del secolo, da cui Ali uscì sconfitto per la prima volta, reca l’autografo del mito sul tassello giallo della marca

Bolaffi vende all’asta un raro cimelio sportivo con la firma di Muhammad Ali, il più grande pugile di tutti i tempi. Si tratta del guantone in pelle dorata prodotto da Everlast per la promozione dell’incontro contro Joe Frazier disputato l’8 marzo 1971 al Madison Square Garden di New York. Il ricordo del match del secolo, da cui Ali uscì sconfitto per la prima volta, reca l’autografo del mito sul tassello giallo della marca. Venduto all’asta domani in Sala Bolaffi, a Torino, proviene dalla collezione di Ezio Scimè, ex discografico, consigliere artistico e promoter di cantanti internazionali come Charles Aznavour, Gilbert Becaud, Dalida, Leo Ferrè e Nino Ferrer. Oltre al guantone, la sezione autografi sportivi dell’asta include una grande foto in bianco e nero di Ali con firma autografa a penna blu e data 1971 e una foto, anche questa con firma autografa, del campione Nino Benvenuti, uno dei migliori pugili italiani di tutti i tempi. I lotti sono esposti da ieri a domani.


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

www.lorodipulcinellabolzano.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi