“Icardi? Gli ridiano la fascia, è importante. Nella mia Inter Picchi…” – FC Inter 1908


Sandro Mazzola ne è convinto: il caso Icardi può ancora ricomporsi. La leggenda dell’Inter, intervenuta ai microfoni de ilsussidiario.net, si è infatti detto sicuro che la frattura fra l’attaccante argentino e il club nerazzurro possa ancora essere sanata, magari con un passo indietro da parte della società:

ICARDI – “Mi auguro e penso che finisca bene, uno come Icardi è sempre importante nel reparto offensivo di una squadra. E’ un grande attaccante, uno che la mette dentro. Non lo cederei, lo terrei all’Inter. Magari gli ridarei anche la fascia di capitano, si potrebbe chiudere così questa vicenda. Sì, Icardi indispensabile come lo era Boninsegna. Bonimba era un altro attaccante, magari con caratteristiche diverse che segnava sempre, uno fondamentale per l’Inter come adesso Icardi. A miei tempi c’era Helenio Herrera un allenatore che non scherzava. Poi c’era Armando Picchi, il leader della Grande Inter, lui quando vedeva che un giocatore non faceva il suo, lo andava a cercare, lo metteva in riga! Capitò anche a me, in un Torino-Inter. Era l’anniversario di Superga, ero molto emozionato. Picchi si avvicinò, mi disse di andare a giocare in avanti, di svegliarmi. Fu importante, io poi segnai in quella partita“.

INTER-SAMPDORIA – “Una gara sempre impegnativa per l’Inter, visto che poi la Sampdoria è sempre una buona squadra, che sa giocare bene al calcio. La Samp ottiene buoni risultati poi si adagia un po. Forse deve essere solo più continua, più costante. Vedo un successo dell’Inter o un pareggio“.

LAUTARO MARTINEZ – “A me piace, è un attaccante che serve sempre nella rosa dell’Inter”.

(Fonte: ilsussidiario.net)




https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi