Giorgetti contro la decisione della Lega: “Avrei atteso l’appello” – La Gazzetta dello Sport


Il sottosegretario con la delega allo sport è intervenuto sulla decisione di far partire subito i playoff di B e di abolire i playout

“È una questione che viene dal diritto romano, non dal diritto sportivo: io credo che almeno il secondo grado si debba in qualche modo aspettare. Non voglio condizionare nessuno, è solo un mio parere, ma io avrei atteso il giudizio di appello. Dopodiché la situazione del Palermo mi sembra molto seria”.

IL CASO

—  

Giancarlo Giorgetti, sottosegretario con la delega allo sport, interviene sui casi Palermo e Foggia e sulla decisione del consiglio direttivo della Lega di fissare la griglia dei playoff e abolire i playout dopo il verdetto sulla retrocessione del club rosanero. “Mi sembra che come con la serie B a 19 squadre, si utilizzi la teoria del fatto compiuto come lo strumento per rendere non effettive e superflue le successive decisioni della giustizia sportiva”. Giorgetti ha preso contatti con il presidente federale Gravina e cita il consiglio federale di domani avvertendo comunque il rischio che la “credibilità del sistema venga compromessa”.


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi