Genoa, Preziosi di nuovo nel mirino dei tifosi


Preziosi con Ferrero

Preziosi con Ferrero

Il Genoa cerca di fare quadrato dopo la sconfitta con la Samp, anche se sempre in un clima di grande tensione, visti i rapporti ormai compromessi fra tifoseria e presidente, che rischiano di avere un effetto negativo anche sulla squadra. Il club rossobl ha ridotto i prezzi dei biglietti per la gara delicatissima in programma sabato contro il Torino al Ferraris, mentre si rincorrono le voci – non confermate – di una tifoseria in parte intenzionata a non sostenere la squadra. Fatto ancora pi grave, non si placa il clima ostile da parte dei tifosi genoani pi facinorosi nei confronti della propriet. E, di riflesso, gli attacchi continui a livello personale, al presidente Preziosi ed alla sua famiglia, che rischiano di coinvolgere anche il gruppo di Prandelli.

sotto scorta
Dopo i cori e gli striscioni al Ferraris, e la contestazione verbale ancor pi grave a La Spezia in occasione della finale del Viareggio (rimasta impunita), che aveva sorpreso pure i dirigenti del Bologna, il k.o. con la Samp ha riacceso gli animi dei contestatori di Preziosi, soprattutto sui social. Una situazione senza ritorno in una vera e propria campagna d’odio, ampliata dal fatto che sino ad oggi sono mancati provvedimenti ufficiali contro chi oltraggia Preziosi, costretto a muoversi sotto scorta – per decisione delle autorit – ogni volta in cui mette piede a Genova.


 Filippo Grimaldi 

© riproduzione riservata


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi