dov’ il gol su azione? Spalletti in attesa da un girone


Mauro Icardi, 26 anni, segna di testa alla Roma nella partita di andata: era il 2 dicembre Getty

Mauro Icardi, 26 anni, segna di testa alla Roma nella partita di andata: era il 2 dicembre Getty

Dalla Roma alla Roma, l’Inter ha vissuto un girone senza gol su azione di Mauro Icardi. Il numero 9 ha ritrovato la maglia nerazzurra ma adesso deve ritrovare la confidenza con la porta. All’Olimpico, nel match di andata contro i giallorossi, Maurito ha segnato di testa il 2-1 nerazzurro, poi pareggiato dal rigore di Kolarov: era il 2 dicembre, arrivava da un momento super (7 gol nelle precedenti 6 partite di Serie A) e nessuno avrebbe potuto immaginare che oggi, a un passo dalla fine della stagione, si sarebbe trovato a questo punto. Da allora, infatti, l’argentino ha segnato solo due rigori: uno con l’Udinese due partite dopo la Roma (il 15 dicembre) e uno in casa del Genoa al rientro dopo il braccio di ferro con la societ post-fascia tolta, il 3 aprile.

ritorno
Sabato sera a San Siro Mauro avr una nuova chance per sbloccarsi: possibile che Spalletti stavolta gli preferisca Lautaro nella formazione titolare, ma nello sprint Champions i gol di Icardi potrebbero essere decisivi. Ecco perch il Meazza lo aspetta: la Curva Nord continuer a fischiarlo, il resto dello stadio sar dalla sua parte, proprio come successo con l’Atalanta. Quest’anno, per la verit, i gol di Mauro in casa si sono visti con estrema rarit: l’unico su azione, importantissimo, l’ha segnato al Milan nel derby di andata; poi due calci di rigore, con Fiorentina e Udinese. Maurito a secco da quattro partite di fila in casa. Mentre il gol di Lautaro nel derby, quello del momentaneo 3-1, l’ultimo segnato dall’Inter al Meazza: poi zero con la Lazio e zero con l’Atalanta. Se dovesse esserci un’altra partita a secco, si eguaglierebbe un record negativo che resiste dall’aprile 1992.


 Carlo Angioni 

© riproduzione riservata


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi