Allegri “alleato” Champions, il Milan dipende da Max – La Gazzetta dello Sport


Se domenica la Juve batte l’Atalanta e i rossoneri superano il Frosinone, Gattuso torna in vantaggio nella corsa al quarto posto

Da Massimiliano Allegri non dipende solo il futuro della Juventus. E’ destinato a incidere anche lontano da Torino. O non troppo: intorno a lui, e alla sua squadra, ruota il destino del Milan. Potrebbe chiudersi un cerchio, sempre con il contributo di Max. Sulla panchina rossonera è stato l’ultimo allenatore a conquistare la qualificazione in Champions nella stagione 2012-2013. Ed è l’allenatore che potrebbe restituirla dopo sei anni. Prima però è Gattuso a dover fare il suo: conquistare sei punti nelle ultime due giornate, i primi tre nella partita casalinga contro il Frosinone. Non è ovviamente ammesso nemmeno un mezzo passo falso. Dopodiché, finita la partita, il Milan potrà piazzarsi davanti alla tv e tifare Allegri. Se la sua Juventus batterà l’Atalanta, il Milan si riporterà in vantaggio nella corsa al quarto posto.

SCONTRI DIRETTI

—  

Le motivazioni di Juve e Atalanta sono differenti. I bianconeri già campioni d’Italia e Gasperini che punta alla conquista della prima, storica, Champions bergamasca. Ma è anche vero che l’Atalanta viaggia con la fatica della partita di ieri all’Olimpico. E nello stesso stadio la Juve era già caduta di fronte alla Roma, domenica scorsa. All’Allianz, nella festa scudetto, la squadra vorrebbe evitare un’altra brutta figura. Il Milan spera mentre i numeri sono già dalla sua parte: in caso di arrivo a pari punti con l’Atalanta (all’ultima Spal-Milan, i nerazzurri in casa con il Sassuolo) gli scontri diretti premiano i rossoneri. Pareggio all’andata e vittoria Milan al ritorno. Vale lo stesso calcolo in caso di arrivo a pari punti anche con la Roma: Gattuso ha vinto all’andata e pareggiato al ritorno.


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi