“Abbiamo le carte in regola”


Torino decisa a scippare a Londra le Atp Finals, il torneo che ogni novembre chiude la stagione del tennis mondiale. A lanciare la candidatura del capoluogo piemontese il sindaco, Chiara Appendino, che vuole portare all’ombra della Mole, a partire dal 2021, i migliori tennisti del mondo: “Stiamo verificando se ci sono tutte le condizioni per l’avvio dell’iter di candidatura di Torino per ospitare, a partire dal 2021, l’Atp Finals – ha detto il primo cittadino durante il Consiglio Metropolitano -. Torino ha le carte in regola per provare a cogliere questa opportunit che riguarda l’evento tennistico pi importante al mondo dopo i quattro tornei del Grande Slam, uno dei pi seguiti da pubblico e media. La concorrenza internazionale sar estremamente agguerrita, ma se l’evento lascer Londra, Torino ha le carte in regola per ospitarlo”.

Chiara Appendino, 34 anni,

Chiara Appendino, 34 anni, sindaco di Torino dal 2016. LaPresse

l’iter
Le Atp Finals si disputano alla O2 Arena di Londra dal 2009 e rimarranno nell’impianto con gli spuntoni in riva al Tamigi almeno fino al 2020. Lo scorso agosto, per, l’Atp ha ufficialmente aperto il processo di candidature per le citt interessate. Le proposte devono essere presentate entro il 2 novembre, con la federtennis mondiale intenzionata a prendere una decisione non prima del marzo 2019. Torino sembra intenzionata a provarci


 Gasport 

© riproduzione riservata


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi