Suning-Juve, il gap si ridotto. Ma ballano pi di 100 milioni


Il nostro confronto tra Juventus e Inter

Il nostro confronto tra Juventus e Inter

derby d’ Italia anche nei bilanci. Se c’ una squadra, in Italia, in grado di rivaleggiare economicamente con la Juventus, questa l’ Inter. Non subito ma in prospettiva, viste le ambizioni e la solidit di Suning. Il fatturato della Signora si assestato sopra quota 400 milioni (411 nel 2017-18, al netto delle plusvalenze), il doppio rispetto alle altre grandi, rimaste ferme. Solo l’Inter ha dato segni di miglioramento. Il fatturato nerazzurro sfiora ormai il tetto dei 300 (297 nel 2017-18) ma la potenza di fuoco stata alimentata pure dalla nuova propriet che dal giugno 2016 ha pompato nelle casse del club 474 milioni per mettere in sicurezza i conti dell’Inter, che nel 2014-15 perdeva 140 milioni (-18 la scorsa stagione), e per dotarla delle risorse necessarie per rientrare in Champions. La Juve, invece, cammina da tempo sulle proprie gambe, dopo l’aumento di capitale da 120 milioni del 2011. Da allora sappiamo tutti com’ andata, sotto la presidenza di Andrea Agnelli: sette scudetti di fila, due finali di Champions, il riequilibrio dei conti con tre utili di fila spezzati dal -19 milioni del 2017-18, e un fatturato quasi triplicato. ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE DI OGGI


 Marco Iaria 

© riproduzione riservata


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi