Studente modello prende 3 nell’interrogazione e querela il professore


Ha querelato la professoressa per un tre in un’interrogazione. O meglio, lo ha fatto la sua famiglia. Protagonista della vicenda, avvenuta in Friuli la scorsa primavere, uno studente di 16 anni.

Secondo quanto riporta il Messaggero Veneto, che omette il nome del protagonista della vicenda il ragazzo, con ottimi voti in tutte le materie, era stato chiamato dalla professoressa di inglese per essere interrogato. La prof voleva dargli l’opportunit di alzare il suo voto anche in quella materia, in modo da non abbassarsi la media. Ma lui per pi volte non si presentato in classe, poi alla fine ha accettato di essere interrogato ma ha fatto scena muta. Risultato, voto 3. E ovviamente, media finale abbassata.

A luglio per la famiglia del ragazzo ha querelato l’insegnante perch, secondo il 16enne gli aveva procurato uno stato di profonda prostrazione e stress, che avrebbe portato anche a disagi di natura fisica, certificati dai referti sanitari firmati dal medico di famiglia. Il giudice per le indagini preliminari ha accolto la richiesta del pubblico ministero di archiviare il caso. Ma la famiglia del 16enne si opposta alla richiesta di archiviazione, chiedendo che vengano sentiti alcuni suoi compagni di classe e di poter presentare altri documenti medici che dimostrino i danni causati da quel 3 rimediato in un’interrogazione alla fine dell’anno.

5 dicembre 2018 (modifica il 5 dicembre 2018 | 15:25)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




FONTE UFFICIALE: CORRIERE.IT

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi