“Spero in un Milan a grandi livelli nel giro di 3-4 anni”


Zvonimir Boban, 50 anni, Epa

Zvonimir Boban, 50 anni, Epa

Anche Zvonimir Boban, che ha appena compiuto 50 anni, interviene ai microfoni di Radio Anch’io Sport per parlare di Var, che nelle ultime settimane ha sollevato non poche polemiche nel nostro campionato: “Penso che l’Italia sua la migliore in assoluto per l’utilizzo della Var” – ha dichiarato il vice-segretario generale della Fifa, viaggiando un po’ in controtendenza rispetto a molte delle opinioni che sono sorte recentemente – “Non pu essere una tecnologia perfetta, in mezzo ci sono sempre gli uomini a trarre delle decisioni. Ognuno tira acqua al proprio mulino, ma bisognerebbe contare quanti errori ci sarebbero stati senza la Var”.

CHIAREZZA E TRASPARENZA
Boban difende strenuamente il sistema tecnologico: “Gli errori ci sono stati e ci saranno sempre, ma la Var sta mandando un messaggio importante in termini di trasparenza e chiarezza, sta pulendo il gioco del calcio” – ha commentato a margine l’ex attaccante del Milan – “Fra vent’anni i nostri figli si chiederanno come abbiamo fatto senza la Var. Ha a che fare con gli arbitri, il calcio bellissimo e va custodito, va preservata la sua natura e la sua tradizione”.


MILAN E MONZA
Dopo i problemi delle prime uscite, il Milan di Rino Gattuso ha ritrovato gol e risultati, trascinato da uno strepitoso Higuain. Boban, ex pilastro rossonero, ne parla cos: “Spero che sia ripartito un nuovo ciclo e che nel giro di 3-4 anni rivedremo il Milan nella sua grandezza, ma serve tanto lavoro. Io me lo auguro”. E naturalmente conosce benissimo Leonardo e Maldini, che da qualche tempo fanno parte della societ: “Hanno cominciato a lavorare benissimo, ce la mettono tutta e di calcio ne sanno. Arriveranno buoni risultati, serve tempo”. Conclude sul Monza di Berlusconi: “Operazione romantica e divertente, non riuscivano a stare lontani da questo sport”.

 Gasport 

© riproduzione riservata


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi