Spara sul casellante e scappa È caccia all’uomo in Toscana


caccia all’uomo in Toscana. Sabato, un automobilista con indosso una maschera e un cappuccio, all’uscita dal casello autostradale di Pontremoli (Massa Carrara), si affiancato al gabbiotto e ha sparato sul casellante con un fucile. L’uomo si salvato grazie alla sua prontezza di riflessi: si buttato a terra e non stato colpito dai proiettili. Il malvivente, poi, scappato a tutta velocit, investendo le sbarre del casello.

Le indagini

La polizia ha subito visionato le telecamere di sicurezza che hanno ripreso una Mercedes nera, classe B, che era stata rubata a Pontremoli qualche giorno fa. Malgrado lo choc, il casellante ha raccontato agli agenti i momenti della sparatoria. Aveva una maschera della morte bianca che gli copriva il viso, una felpa verde, modello Diabolik con il cappuccio in testa, e un fucile in mano, che spuntava fuori dal finestrino. I poliziotti, hanno poi, ritrovato l’auto in una zona non lontana dall’uscita autostradale, fuori dal centro di Pontremoli, vicino allo stadio. A bordo della Mercedes, distrutta sul davanti a causa dell’impatto con le sbarre del casello, non sono state trovate armi, n la maschera. Le forze dell’ordine non si sbilanciano sul movente: se una rapina o l’omicidio del casellante.

7 ottobre 2018 (modifica il 7 ottobre 2018 | 17:44)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




FONTE UFFICIALE: CORRIERE.IT

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi