Samsung Galaxy A9 ufficiale: 4 fotocamere e molto altro | Notizie




Il nuovo Samsung Galaxy A9 è stato appena presentato. Si tratta del primo camera phone in assoluto ad avere a bordo quattro fotocamere, tutte dedicate al comparto fotografico principale. 

Samsung Galaxy A9 è un medio di gamma


Qualche tempo fa, il colosso sud coreano ha dato dichiarato di aver modificato la sua filosofia per quello che riguarda il settore mobile. Infatti, pur continuando a mantenere alto il livello dei suoi flagship, l’azienda ha iniziato a dare maggiore importanza alla fascia dei medio di gamma


La promessa, poi mantenuta con i fatti, era quella di introdurre sui suoi mid-range delle feature esclusive, difficilmente reperibili su device di questa fascia. Il primo in assoluto a rispecchiare questa intenzione è stato il nuovo Samsung Galaxy A7 (2018), equipaggiato con tre fotocamere dedicate al comparto fotografico principale.


Oggi è il turno di Galaxy A9, che di sensori sul posteriore ne ha addirittura quattro. E non è la sola feature interessante del device, infatti anche il resto della scheda tecnica lo colloca fra i più interessanti medio di gamma del momento.

Cinque fotocamere in totale


Ogni sensore a bordo del comparto fotografico principale ha un ruolo ben preciso. Nulla è stato messo a punto per gettare fumo negli occhi ai potenziali clienti, accaparrandosi gratuitamente il titolo di primo device con quattro fotocamere.


Il sensore principale da 24MP ha un’apertura focale f/1.7 e messa a fuoco automatica. Questo implica che, anche con condizioni di luminosità non esattamente favorevoli, è comunque possibile scattare fotografie con buoni risultati. La profondità di campo è assegnata al secondo sensore da 5MP, che è dunque responsabile dell’apprezzato effetto bokeh che tanto piace soprattutto quando si scattano delle foto ritratto.


Ma non è tutto. Infatti un terzo sensore offre la possibilità di ampliare il campo visivo di copertura dell’obiettivo fotografico grazie al grandangolo da 120 gradi. Si tratta di un sensore da 8MP con apertura focale f/2.4 e fuoco fisso. 


Nel caso in cui la necessità fosse quella di avvicinarsi tramite zoom ad un soggetto lontano, interverrà il quarto sensore da 10MP, con apertura focale f/2.2 e messa a fuoco automatica, che é dotato di zoom ottico 2X.


L’intero comparto fotografico gode ovviamente anche di flash LED ed anche di un software dedicato ed ottimizzato con funzioni che semplificano al massimo lo scatto, senza rinunciare ad ottimi risultati.


Infine, Samsung Galaxy A9 riserva ai selfie una camera frontale da 24MP con apertura focale f/2.2 e messa a fuoco fissa.

Snapdragon 660 come cuore pulsante


Come anticipato, si tratta di un medio di gamma, seppure di altro livello. Il processore scelto da Samsung per il suo device è l’octa core Qualcomm Snapdragon 660 a supporto del quale sono affiancati 6GB di memoria RAM ed un ampio storage interno da 128GB. La memoria è comunque espandibile tramite microSD fino a 512GB.


Il display è un pannello Super AMOLED da 6,3″ con risoluzione Full HD+. Rapporto d’aspetto allungato, ma niente notch.


La forma di sicurezza principale è il lettore d’impronte digitali, posizionato sul posteriore. L’autonomia energetica dovrebbe essere garantita dall’ampia batteria da 3800 mAh.

Prezzi e disponibilità


Samsung Galaxy A9 sarà in vendita a partire dal mese di novembre con un prezzo di listino di 629€. Le colorazioni disponibili saranno Caviar Black, Lemonade Blue e Bubblegum Pink.

di Redazione







http://www.telefonino.net/rss_master.asp

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi