Riccardi e Bouah lanciano i giallorossi


La gioia di Devid Bouah. LaPresse

La gioia di Devid Bouah. LaPresse

Nel gelo di Mosca, la Roma Primavera ha trovato altri tre punti fondamentali per proseguire il cammino in Youth League. Come accaduto al Tre Fontane, i giallorossi hanno battuto il Cska: i ragazzi di De Rossi, che avevano perso le prime due partite contro Real Madrid e Viktoria Plzen, con il 2-1 in Russia salgono a 6 punti e restano in corsa per la qualificazione, pur avendo rischiato la rimonta dopo un primo tempo dominato.

UNO-DUE MICIDIALE
Senza Celar, che non pu essere utilizzato in Europa, la Roma si aggrappata ancora una volta al talento di Alessio Riccardi e Devid Bouah: il centrocampista, al 17’, ha sbloccato il risultato di sinistro (non il suo piede) calciando sul secondo palo. Dopo un’occasione per Cangiano e una per Erokhin, la Roma ha raddoppiato in chiusura di primo tempo con il terzino al terzo gol in Youth League: Bouah ha girato in rete di controbalzo un angolo di Cangiano.


DIFFICOLT
Sembrava tutto in discesa per la Roma: al 2’ della ripresa, per., sul cross da sinistra di Tiknizyan, la deviazione del portiere Zamarion ha messo fuori causa Semeraro, la palla rimasta l ed Eleev ha riaperto la partita, sfiorando anche il pareggio poco dopo. La Roma ha rischiato nella prima met della ripresa, poi ha progressivamente ripreso campo, non riuscendo per a chiudere la gara, prima con il neoentrato Buso, poi con il capitano Marcucci. Ma contava vincere, e cos stato.

 Marco Calabresi 

© riproduzione riservata


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi