Rally Monza, Rossi subito in testa; Cairoli lo punge: “Lui corre a parte”


Tony Cairoli in azione al Rally di Monza. Milagro

Tony Cairoli in azione al Rally di Monza. Milagro

Due prove speciali del Rally di Monza e come immaginabile subito lotta tra Valentino Rossi e Teemu Suninen, con tutti gli altri gi costretti a inseguire. Dopo un mini giallo con i tempi, con il finlandese e Tony Cairoli che in un primo momento apparivano pesantemente penalizzati in classifica, alla fine della prima giornata di gara Rossi e Suninen, entrambi con le pi potenti Ford Fiesta Wrc Plus, sono distanziati di 7″1, con il terzo in classifica, Alessandro Perico (Ford Fiesta Wrc), 3 a 14″1, subito davanti a Tony Cairoli (14″6) con la Hyunday i20 Wrc.

la punzecchiatura di tony
“Devo dire che ci ho pensato a lungo, perch la gara sarebbe stata pi emozionante, ma alla fine ho preferito sfruttare l’opportunit di guidare per una volta la Fiesta Plus, che un po’ come le Gruppo B di una volta. Ed una macchina bellissima”, spiega Valentino. “S, ma cos corre una gara a parte”, lo punzecchia Cairoli.


su juve inter
Valentino si anche espresso sulla grande sfida Juve-Inter della sera: “Se la sfida fosse stata a Milano sarei anche andato a vederla, ma a Torino no, allo Stadium sar anche dura: la vedr in tv nel mio motorhome insieme al mio fisioterapista Christian Giome che juventinissimo. Cristiano Ronaldo? Vederlo un enorme piacere, ma anche una preoccupazione..”.

il programma
La seconda giornata del Rally di Monza prevede 4 speciali (2 volte la Parabolica da 9,66 km, 1 Autodromo di 8,83 e 1 Grand Prix di 44,83) con il via dalle 9.05.

Dal nostro inviato Paolo Ianieri 

© riproduzione riservata


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi