primo gol. Ma il club valuta il prestito


Ante Coric, 21 anni, centrocampista della Roma. LaPresse

Ha segnato, seppur in amichevole, il suo primo gol con la Roma, ma il futuro di Ante Coric ancora da scrivere. Il centrocampista croato, ufficializzato lo scorso 28 maggio per 6 milioni di euro, finora non mai stato impiegato da Di Francesco. L’esperienza non gli manca: tanto per fare un esempio, a 21 anni ha 17 presenze in Champions, mentre Lorenzo Pellegrini, di un anno pi grande, a 10. Ma per Di Francesco, fisicamente e tatticamente, deve ancora crescere, e allora non escluso che a gennaio possa andare in prestito. Piace a parecchie societ di Serie A, tra cui il Chievo, ma Monchi vuole pensarci bene e capire cosa sia meglio per lui e per l’investimento fatto dal club.

in amichevole
Intanto, ieri stato uno dei protagonisti dell’amichevole vinta 3-2 dalla Roma contro la Lupa Roma di Marco Amelia. Non hanno partecipato De Rossi, Pastore e Kolarov (con la Spal dovrebbe essere al meglio solo il serbo), Coric invece ha giocato e segnato e poi, a fine partita, su Instagram ha scritto: “Sono contento per il primo gol con la Roma. Adesso devo continuare a lavorare”. Fino a gennaio lo far a Trigoria, poi Monchi e Di Francesco decideranno, anche in base ai suoi progressi, cosa fare.


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi