“Partita assurda, siamo fragili mentalmente”


Eusebio Di Francesco, seconda stagione alla guida della Roma. Getty Images

Eusebio Di Francesco, seconda stagione alla guida della Roma. Getty Images

“Fino al 70′ volevamo chiudere la partita: una situazione assurda. Non si possono prendere gol del genere, dovevamo chiudere la gara, queste cose minano le certezze di una squadra”. Eusebio Di Francesco amarissimo dopo il pareggio col Cagliari della sua Roma che in 10′ si letteralmente buttata via sprecando un vantaggio di 2 reti. “Non si pu prendere gol in 9 contro 11 in quel modo – dice il tecnico giallorosso ai microfoni di Sky Sport -. E’ mancata la giusta attenzione. Mi arrabbio quando vedo errori di alcuni ragazzi: in molte occasioni abbiamo fatto scelte sbagliate soprattutto nell’ultimo passaggio. Fino alla fine avevamo concesso poco o niente, poi non siamo riusciti pi a tenere palla, eravamo poco lucidi e sono venuti a mancare dei riferimenti”.

“gara assurda”
Secondo Di Francesco il problema di questa Roma mentale, ma anche nelle tante assenze. “Dei problemi a livello caratteriale ci sono – ammette – Siamo stati fragili mentalmente perch dopo che abbiamo preso il gol, siamo calati. Ma anche vero che abbiamo tanti giocatori fuori. De Rossi, il nostro capitano, fuori da 40 giorni, in panchina a parte Pastore e Perotti avevo solo ragazzini”. Nel mirino finito l’ingresso di Juan Jesus con cui la Roma arretrata tanto, ma Di Francesco difende la bont della sua scelta: “La difesa che avevamo in campo aveva grande esperienza – spiega ancora -. Qui a volte l’allenatore relativo nello spiegare alcune cose. Io per mi prendo le mie responsabilit. Sono amareggiato, stata una partita assurda”.


 Gasport 

© riproduzione riservata


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi