Nations League, un super Lukaku piega la Svizzera. Bene Finlandia e Grecia


Romelu Lukaku, attaccante del Belgio festeggia con Hazard e Mertens la sua doppietta contro la Svizzera. Afp

Romelu Lukaku, attaccante del Belgio festeggia con Hazard e Mertens la sua doppietta contro la Svizzera. Afp

Non solo il remake della semifinale mondiale Croazia-Inghilterra. Questo venerd di Nations League ha riservato una scorpacciata di altre partite decisive in chiave qualificazione. A Bruxelles i padroni di casa del Belgio passano nella sfida con la Svizzera per la testa del gruppo 2 di Lega A. In pieno fermento per il caso “Calciopoli” che ha sconvolto il mondo del pallone belga due giorni fa, il c.t. dei Diavoli Rossi, Martnez, schiera dal 1′ il tridente “mondiale” Lukaku-Hazard-Mertens. Petkovic affida l’attacco degli svizzeri al tandem Shaqiri-Seferovic. Succede tutto nella ripresa. Al sinistro vincente di Lukaku, su assist di Meunier risponde Gavranovic, che non lascia scampo al portiere del Borussia Mnchengladbach, Sommer. Ma ancora il sinistro fatato dell’attaccante dei Red Devils a chiudere i giochi a 5 minuti dalla fine su assist di Mertens. Doppietta che significa 45 gol in 78 partite in Nazionale. Belgi che conquistano il primato del gruppo e per una sera dimenticano gli scandali societari.
Classifica aggiornata: Belgio 6, Svizzera 3, Islanda 0

ex nerazzurro
All’Ernst Happel Stadion di Vienna unica partita di giornata del gruppo 3 di Lega B. Lo spareggio tra Austria e Irlanda del Nord viene marchiato a fuoco dall’ex Inter Arnautović al 71′. Britannici condannati a zero punti, austriaci lanciati all’inseguimento della Bosnia di Dzeko, a riposo al primo posto.
Classifica aggiornata: Bosnia 6, Austria 3, Irlanda del Nord 0


finlandia, punteggio pieno
La Grecia di Kostas Manolas piega l’Ungheria. A sbloccare il risultato Mītroglou, attaccante dell’Olympique Marsiglia, al 65′. A Tallinn nell’altra partita del gruppo 2 di Lega C la capolista Finlandia trova la terza vittoria consecutiva con il sinistro di Pukki in pieno recupero contro l’Estonia, fanalino di coda del girone.
Classifica aggiornata: Finlandia 9, Grecia 6, Ungheria 3, Estonia 0

avanti Bielorussia
Il Lussemburgo cade a Minsk contro la Bielorussia, che ora comanda il gruppo 2 della Lega D. Mattatore della serata Saroka al 43′. Nell’altra sfida del girone la Moldavia trova la prima vittoria della sua Nations League contro il modesto San Marino. Decisiva la doppietta di Ginsari.
Classifica aggiornata: Bielorussia 7, Lussemburgo 6, Moldavia 4, San Marino 0

 Gasport 

© riproduzione riservata


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi