Macbook Pro 2018 e iMac Pro non sono più riparabili se non da Apple stessa


I nuovi dispositivi iMac Pro e MacBook Pro 2018 riparati da terze parti verranno automaticamente bloccati se il software di diagnostica proprietario Apple Service Toolkit 2 non viene eseguito dopo la sostituzione dei componenti critici.

Inoltre, nel caso di iMac Pro, la diagnostica di Service Toolkit 2 deve essere eseguita dopo aver sostituito la scheda logica del computer o la memoria flash. Se si ripara il MacBook Pro 2018, è necessario assicurarsi di eseguire il software dopo aver acceso la scheda logica, il gruppo del display o il case.

Entrambi i modelli Mac menzionati sopra presentano il nuovo chip T2 Apple responsabile della gestione di più componenti di sistema, dal controller di gestione del sistema e dal controller audio al processore del segnale dell’immagine e al controller SSD.

I proprietari di Mac con i chip T2 potranno ripararli solo tramite un servizio Apple ufficiale o un fornitore di servizi autorizzato.

Secondo un documento che Apple ha inviato ai fornitori di servizi autorizzati, “per i Mac con il chip T2 Apple, il processo di riparazione non è completo per alcune parti sostituite finché non è stata eseguita la suite di configurazione del sistema AST 2. La mancata esecuzione di questo passaggio comporterà un sistema inoperativo e una riparazione incompleta.

“Apple Service Toolkit e Apple Service Toolkit 2 sono disponibili solo per le persone che lavorano presso i servizi di assistenza autorizzati Apple”.

In sintesi, le riparazioni domestiche e le riparazioni effettuate tramite servizi indipendenti diventeranno un ricordo del passato, sapendo che Apple Service Toolkit 2 deve essere eseguito dopo aver modificato la configurazione hardware dei Mac con chip T2 e che la suite di diagnostica sarà disponibile solo per il personale di assistenza autorizzato Apple .


https://www.cellulare-magazine.it/feed/

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi