Huawei Nova 4, display col buco: dal 17 dicembre


Huawei Nova 4 è il primo atteso smartphone con un foro nel display per ospitare la fotocamera frontale. Il suo debutto è previsto per il 17 dicembre e la notizia ha a questo punto i crismi dell’ufficialità.

Huawei batte Samsung sul tempo

Non ci sarà bisogno di attendere il 2019 per dare uno sguardo agli smartphone del futuro, a quanto pare. Huawei aveva già pubblicato un precedente teaser in cui annunciava l’arrivo – nel mese di dicembre – del suo primo smartphone con un foro nel display, creato per ospitare la fotocamera frontale. L’appuntamento, confermato in un nuovo post sul social cinese Weibo, sarebbe per il 17 dicembre proprio in Cina. Prima di Lenovo e prima di tutti gli altri, insomma: un modo per dimostrare una volta di più il proprio slancio innovativo e la propria ambizione di leadership del settore.

Basta notch, insomma: sembra che uno dei nuovi metodi per massimizzare lo spazio dedicato allo schermo sia quello presentato qualche tempo fa – ma non ancora implementato su alcuno smartphone – da Samsung. Un buco nel pannello, per implementare una fotocamera posizionata al di sotto del display, aprendo a possibilità di design nuove e interfacce grafiche riadattate. Il nuovo Infinity-O del colosso sud coreano dev’essere ancora ufficializzato a bordo di un device, ma a questo punto non sarà più il primo della serie: Huawei ha avuto la stessa idea ed è ormai pronta a mostrare al mondo Huawei Nova 4, il primo smartphone di questo tipo.

Dunque, la potenza cinese potrebbe battere quella sud coreana, anche se probabilmente la vittoria sarà più che altro simbolica poiché ottenuta per una manciata di giorni di differenza. Infatti, anche Samsung dovrebbe ufficializzare il suo primo smartphone con display forato durante il mese di dicembre.

Huawei Nova 4 dovrebbe avere una configurazione da top di gamma. Sotto la scocca, il processore octa core Kirin 980 – doppia unità di elaborazione dedicata all’intelligenza artificiale – e fino a 6GB di memoria RAM e 128GB di storage interno, che non si sa se saranno espandibili o meno.

Come anticipato, per il momento il device dovrebbe essere riservato al solo mercato cinese. Tuttavia, c’è da credere che l’azienda non confinerà l’importante novità esclusivamente ad un mercato, ma anzi ne utilizzerà i primi feedback per poi espandere a livello globale la novità. Il suo arrivo in altre aree, fra le quali l’Europa, è verosimilmente previsto per il 2019: Il MCW potrebbe essere una buona buona occasione per presentare la versione global di Huawei Nova 4 e tutto quel che un piccolo foro nel display può significare sotto molti punti di vista.

 


http://www.telefonino.net/rss_master.asp

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi