Honor View 20 sarà ufficiale il 22 gennaio


Un nuovo smartphone Honor sarà presentato ufficialmente il prossimo 22 gennaio a Parigi. Dovrebbe trattarsi di View 20, che potrebbe avere una peculiarità destinata a spopolare il prossimo anno: il display bucato.

Honor View 20 come Huawei Nova 4?

Huawei Nova 4 sarà ufficializzato in Cina il prossimo 17 dicembre. Dovrebbe trattarsi del primo smartphone dell’azienda ad avere a bordo un display con foro, posizionato in alto a sinistra, che servirebbe a mostrare la fotocamera integrata al di sotto dello schermo stesso.

Il device potrebbe condividere questa peculiarità con Honor View 20, probabile protagonista dell’evento del 22 gennaio. Anche se non ci sono certezze di alcun genere, a suggerire l’ipotesi è proprio l’invito ufficiale alla conferenza stampa dedicata al device. Osservando bene l’immagine in alto a sinistra c’è la luna, poco sopra la Tour Eiffel che domina lo schermo del misterioso smartphone.honor view 20

Una casualità? É poco probabile, soprattutto considerando con quanta attenzione è stato posizionato il dettaglio all’interno del terminale.  Chiaramente l’ufficialità arriverà quando il nuovo device Honor sarà presentato, tuttavia non è escluso che nei prossimi giorni spuntino immagini di leak che possano aiutare ad intuire il design dello smartphone.

Il display bucato sostituirà il notch?

La risposta è affermativa, ma solo in parte. La tendenza a forare gli schermi ed implementare le camere frontali sotto il display, è solo una delle soluzioni che i produttori di smartphone si preparano ad adottare per rimpiazzare il notch.

La tacca era una moda, una soluzione temporanea per ampliare lo spazio frontale a disposizione del display e – come ogni moda – dev’essere superata. Le soluzioni alternative al notch che saranno utilizzate di più il prossimo anno sono essenzialmente di quattro tipi:

  • fori nel display che vedremo già fra qualche giorno a bordo di Samsung Galaxy A8S e Huawei Nova 4;
  • micro notch, che limiteranno al minimo l’interruzione del display. Le tacche a goccia sono già comparse su parecchi device, come Huawei Mate 20 e One Plus 6T;
  • secondo display posteriore come mirino digitale: in questo modo è possibile eliminare del tutto la camera frontale ed affidarsi unicamente a quella posteriore. Nubia X, che adotta questa soluzione, è già ufficiale mentre Vivo Nex 2 lo sarà fra pochi giorni;
  • smartphone pieghevole: insomma, non è propriamente un sostituto del notch, ma lo smartphone pieghevole sarà comunque protagonista del 2019 e certamente non avrà alcuna tacca: non serve. I primi produttori che li presenteranno saranno probabilmente Samsung e Huawei.

Insomma, è tempo di mettere da parte il notch. Anche se, prima di salutarla, è doveroso ammettere che la tacca, per quanto sia stata disprezzata dalla maggior parte degli utenti, ha permesso comunque a molti device di raggiungere record di vendite. Insomma, non è piaciuta a nessuno, ma l’hanno voluta tutti.

 

 


http://www.telefonino.net/rss_master.asp

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi