Champions League, la Juve gi oltre la sconfitta. Dybala: “Ci servir”


L’esultanza di Cristiano Ronaldo e Leonardo Bonucci. Getty

L’esultanza di Cristiano Ronaldo e Leonardo Bonucci. Getty

Dopo aver dominato per oltre 80 minuti, la sconfitta casalinga contro il Manchester United brucia. Soprattutto perch arrivata contro il nemico numero 1, Jos Mourinho, con tutto quello che ne conseguito. Nel percorso di crescita di una squadra che vuole ambire alla vittoria finale, per, una sconfitta come quella di ieri sera pu servire da scossa: mai dare nulla per scontato, soprattutto in Champions League. Ne consapevole Allegri, che dopo il triplice fischio ha visto il bicchiere mezzo pieno: “La squadra comunque ha fatto bene, siamo ancora in testa al girone e abbiamo due partite che ci permettono di arrivare primi e di qualificarci”. Il tecnico si dimostrato ottimista anche sui social: “ giusto essere delusi per il risultato, ma ottimisti per quello che stiamo dimostrando sul campo. Migliorando nelle piccole cose torneremo presto sulla strada giusta!”.

LE REAZIONI DEI GIOCATORI
Alcune sconfitte possono servire: quella di ieri una di queste. Capitan Chiellini, dall’alto della sua esperienza, non si piange addosso e prende i 3 punti persi contro lo United come esempio per il futuro: “Una sconfitta che ci servir per il nostro percorso, per ripartire ed arrivare oltre i nostri limiti”.


Dello stesso avviso Paulo Dybala, tra i migliori della Juventus ieri sera: “Delusione per il risultato, ma ci serve per le prossime partite! Pensiamo a domenica!”.

Leader in campo e fuori: Leonardo Bonucci sul campo manda in porta Ronaldo con un lancio millimetrico, sui social suona la carica. “Si vince come squadra, si perde come squadra. Testa alta e miglioriamo. La qualificazione nelle nostre mani. Ora guardiamo alla partita di domenica”.

La sconfitta fa male per come arrivata, ma i bianconeri sembrano gi aver fatto un passo oltre la delusione. Almeno a parole. Ora ci si aspetta la reazione anche sul campo: le grandi squadre si vedono anche, e soprattutto, in questi momenti.

 Gasport 

© riproduzione riservata




https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi