Brescia crolla in Spagna, Torino cade in casa


Tekele Cotton, 25 anni, play di 188 cm. della Fiat Torino LAPRESSE

Tekele Cotton, 25 anni, play di 188 cm. della Fiat Torino LAPRESSE

ANDORRA- BRESCIA 110-91

Seconda sconfitta consecutiva per Brescia in Eurocup: nella prima trasferta europea di Brescia, che sulla sua strada trova Michele Vitali da avversario dopo le ultime due stagioni in biancazzurro, arriva un a punizione pesante ma meritata: nonostante la presenza di 35 irriducibili, la squadra di Andrea Diana (che ha assistito marted sera a Brescia alla nascita della secondogenita Cecilia) gioca due quarti e mezzo da Leonessa, prima di crollare sotto i colpi di Upshaw e compagni. Il prologo non fa sperare in bene (7-0 interno), ma dando spazio alle seconde linee Brescia riesce a stare in partita girando momentaneamente l’inerzia con Ceron protagonista (30-33: sorpasso bresciano). Andorra mostra di avere qualcosa in pi nella ripresa (62-56) rispetto a una Germani che regala facilmente agli avversari la possibilit di farle male (75-67 al 30’). L’ultimo quarto una mattanza assoluta: in campo c’ solo Andorra che meritatamente arriva anche a +23 prima del +19 finale. Brescia non sa vincere e ha seri problemi a 360, soprattutto nel pacchetto lunghi dove Mika e Beverly sono a serio rischio taglio. (Alberto Banzola)


Andorra: Upshaw 29, Jelinek 20, Shurna 17

Brescia: Allen 20, Hamilton 17, Ceron 17. (Alberto Banzola)

TORINO-MORNAR BAR 80-84

Debutto al Palavela davanti a Bob Morse e a 2500 spettatori. Primo quarto con difese soft: da 2-10 Mornar grazie a Koenig a 19-19 al 7’30” con Taylor realizzatore ma non regista, Wilson e Cotton ispirati. Al 10’ parit 23-23. I montenegrini sparano spesso da 3, visto che Torino esce poco sul perimetro. E fanno il vuoto: 27-38 al 15’, addirittura 40-55 a met partita, con Lukovic immenso sotto le plance, Micovic e Koenig mortiferi dal perimetro. La Fiat molle, lenta e imprecisa (2/12 da 3), assente a rimbalzo (12-19 per gli ospiti) e discreta in Taylor e Wilson. Cambia tutto nel tempo quarto, perch basta difendere e correre contro questo Mornar: parziale di 20-2 in 8’ e 60-57 per Torino grazie a Taylor. Nuova rilassatezza e 62-64 al 30’. Segnano anche Carr e l’abulico Rudd, 72-66 al 35’ ma arrivo in volata: Cotton sugli scudi, due palle perse Taylor, errore di Carr a -39” (80-81). Tripla di Rebic a -18” (80-84), dopodich sbagliano Carr e Wilson: 80-84. Eurocup in salita per Torino, che perde in casa contro l’ipotetica cenerentola del girone.

TORINO: Taylor 23, Wilson 14, Cotton 10

MORNAR BAR: Lukovic 19 (12 rimbalzi), Micovic 13, Vranjes 12

 Gasport 

© riproduzione riservata


https://www.gazzetta.it/rss/home.xml

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi